Il Lecce ne fa cinque al Gallipoli e i calciatori vanno in Curva Nord

LECCE (di Carmen Tommasi) – Il Lecce congeda con ben cinque gol il Gallipoli, nel test amichevole del “Via del Mare”, e continua a pensare positivo in vista della gara con la Lupa Castelli Romani. Partita, diretta da Parato di Squinzano, senza grosse emozioni quella tra le due formazioni salentine, match chiuso con un secco cinque a zero dagli uomini di Piero Braglia, grazie alle reti di Di Fino (autogol), Curiale, Moscardelli, De Feudis e Surraco. Il primo tempo si è chiuso 3-0 e poi nella ripresa sono arrivati i due eurogol di Giuseppe De Feudis, apparso in grande spolvero, e dell’uruguaiano Juan Surraco, quest’ultimo salterà la gara di Rieti, del prossimo 10 gennaio alle ore 15:00, per squalifica.

LE FORMAZIONI – I giocatori con le valigie già pronte per la riapertura del calciomercato invernale non vengono schierati dal tecnico toscano: Benassi, Beduschi, Lo Bue, Suciu, Cicerello e Monaco (già al Foligno) non sono nemmeno in panchina, mentre resta fermo per uno stato influenzale capitan Romeo Papini. Lecce, con un inedito 4-3-3, con il salentino Bleve tra i pali; difesa a quattro composta da Abruzzese, Cosenza, Lepore e Legittimo; in mediana spazio a Surraco, Salvi e De Feudis, tridente d’attacco con Doumbia, Curiale e Moscardelli. Gli ospiti rispondono con un classico 4-4-2: Calderano, Mauro, Di Fino, Fondino, Rosato, Lo Russo, Negro, Portaccio, Fanzese, Khoris e Cardone. Nella ripresa l’allenatore di Grosseto mischia le carte e schiera Perucchini in porta, in difesa Freddi, Camisa, Liviero e Lepore; Surraco, De Feudis, Pessina e Vecsei a centrocampo; coppia d’attacco composta da Carrozza e Diop.

12476257_10153761100133467_912790214_n
Lecce-Gallipoli, test amichevole

E SONO APPLAUSI – La gara termina, senza minuti di recupero, tra gli applausi dei numerosi tifosi presenti sugli spalti (c’erano anche una quarantina di sostenitori gallipolini nel settore ospiti). L’appuntamento per Lepore e soci è per domani pomeriggio con una seduta pomeridiana alla “Cittadella dello Sport di Martignano” per continuare i lavori in vista dell’ultima gara del girone d’andata in programma il 10 gennaio allo stadio di Rieti, a nord di Roma.

TUTTI IN CURVA – Il siparietto più entusiasmante del test amichevole tra Lecce e Gallipoli è stato sicuramente l’arrivo a sorpresa dei calciatori giallorossi in Curva Nord, accompagnati dal presidente onorario Saverio Sticchi Damiani e dai vice Corrado Liguori e Stefano Adamo (iniziativa questa voluta fortemente dall’U.S. Lecce). Davide Moscardelli e soci tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo hanno salutato i supporter salentini e si sono, come sempre, dedicati alle foto-selfie di rito. Tra i sorrisi e la soddisfazione di tutti i presenti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*