Un pranzo di Natale per e con i poveri

LECCE (di Elisabetta Paladini) -Un pranzo di Natale, o meglio di Santo Stefano, per regalare un sorriso anche a chi è meno fortunato. Questo è stato l’obiettivo voluto e raggiunto dalla comunità di Sant’Egidio e dai Giovani per la pace di Lecce

Da trent’anni la Comunità organizza un pranzo speciale per dare la possibilità a tutti di vivere le festività natalizie in una grande famiglia! E con questo auspicio, a Lecce si è deciso di concretizzare ancora una volta questo evento coinvolgendo l’impegno di tutti i volontari e non.

I giovani della Comunità, realtà nata in città da circa 3 anni, dopo aver avviato una raccolta di beni di vario genere dall’inizi di dicembre, hanno a impacchettato tantissimi regali giunti da ogni parte del Salento, per donarli durante il Pranzo di Natale, che ha riunito  i poveri della Comunità di Sant’Egidio , detenuti e migranti, presso la Parrocchia di San Francesco D’Assisi.

Il grande Pranzo si è svolto lo scorso 26 dicembre. E’ stata una tavolata ricca di gente, ricca di piatti gustosi, dal primo all’ultimo, cucinati con tanto amore dai dei Giovani per la Pace di Lecce, che nella loro semplicità sono riusciti a regalare un Natale sereno a chi è meno fortunato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*