Minaccia l’ex e la sequestra per tre ore: arrestato 52enne

CASARANO- Si è presentato in casa dell’ex moglie minacciandola e sequestrandola per tre ore. Attimi di paura ieri sera a Casarano che si sono conclusi con l’arresto di Rocco Cosimo De Liquori, 52 anni di Casarano.
Con una scusa è riuscito a entrare nell’appartamento della sua ex, da cui si sta separando. Una volta all’interno ha scatenato l’inferno: l’ha minacciata con un coltello alla gola e le ha impedito di uscire e di comunicare con l’esterno, sequestrandole persino il cellulare. Un incubo questo che è durato per tre lunghe ore. Dopo il 52enne è andato via.

E’ stato a quel punto che la donna ha chiesto aiuto ai carabinieri che hanno fatto partire le ricerche. De Liquori è stato presto rintracciato nella sua officina e tratto in arresto per minacce aggravate, maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona. Ora si trova ai domiciliari.

E’ finito invece in cella per maltrattamenti in famiglia  e porto abusivo di pistola a salve, Marinov Marian Torodov, 38 anni, residente a Monteroni. Al culmine di una fuoriosa lite e sotto l’effetto dell’alcol, ha minacciato e aggredito la moglie con una pistola. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che a seguito di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto in suo possesso e sequestrato una pistola a tamburo, diverse cartucce a salve , piombini e un cilindro in metallo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*