Statua di Garibaldi imbrattata con i pennarelli, denunciato minore

LECCE- Almeno cinque scritte, con vernice rossa e pennarelli, sono state attribuite dagli agenti della Polizia municipale al gruppo di ragazzini seduti ai piedi della statua di Garibaldi, nella villa comunale di Lecce. Sono state fatte con un pennarello sulla superficie della statua e sul basamento.
Un paio riportano il paese di provenienza dei ragazzi , Surbo e Torchiarolo. Per uno di loro, un minorenne sorpreso in flagranza ad imbrattare il monumento, è scattata una denuncia per deturpamento e imbrattamento di un bene di interesse storico e artistico.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*