Italo e Sonia, il magico Sì dei due senzatetto

LECCE- Hanno coronato il loro sogno d’amore, Italo e Sonia, la coppia leccese che abbiamo incontrato sotto palazzo Carafa, per i loro appelli, lanciati più volte. La loro richiesta era quella di una casa. Continueranno a dormire in una tenda, ma hanno deciso di dirsi sì. Un gesto d’amore profondo nelle sale dell’ex conservatorio di Sant’Anna. La promessa, davanti ad una 50ina di persone, tra queste i volontari dell’associazione City Angels di Lecce. Non hanno, evidentemente, bisogno di un tetto per giurarsi amore eterno

Sonia e Italo fanno parte della lunga lista di senza tetto della città. L’estate l’hanno trascorsa in mezzo ad una strada, tra un marciapiede e l’altro, sulle scale delle chiese, da quando sono stati cacciati via dal titolare di un’azienda agricola che in cambio di lavoro offriva loro vitto e alloggio. Una serie di appelli, anche attraverso i nostri microfoni, anche per ribadire come siano davvero soli al mondo perché i loro famigliari non li vogliono.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*