Palazzo Comi, il Ministero chiede a Soprintendenza di valutare il bando provinciale

doc cantina salice

LUCUGNANO-  Il Ministero dei Beni Culturali chiede alla Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Lecce di ispezionare il bando della Provincia di Lecce relativo a Palazzo Comi.

La richiesta è giunta oggi, dopo che il comitato che da due mesi occupa la casa del poeta di Lucugnano ha investito direttamente il dicastero di Dario Franceschini. Secondo i cittadini che protestano da tempo, tramite il bando con cui Palazzo dei Celestini vuole cedere a privati per 30 anni quel bene, assieme al circolo cittadino di Lecce, si realizzerà di fatto una privatizzazione.

In particolare, dubbi sono stati sollevati sull’assenza di alcuni pareri che sarebbe stato necessario acquisire a monte dalla Soprintendenza.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*