Alba Service, incontro in Prefettura: chiesta revoca liquidazione società. Lunedì Tavolo tecnico

LECCE (di Elisabetta Paladini)- Stipendi non pagati e incertezza sul futuro dei dipendenti di Alba Service. Queste le questioni sul tavolo in  Prefettura, dove in queste ore si è svolto  un incontro tra i sindacati, Regione e Provincia. Tra i presenti: il prefetto Claudio Palomba, il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone e Loredana Capone dell’assessorato allo Sviluppo Economico. 

Tra le principali richieste dei sindacati: la revoca della liquidazione di Alba Service, l’approvazione del Bilancio del 2014 e la firma di un  Protocollo immediato sugli impegni che Provincia e Regione decideranno di assumersi. Inoltre entro il 20 dicembre, dopo la legge di stabilità, i sindacati chiedono la revisione dello stesso Protocollo e delle garanzie, soprattutto per i propri posti di lavoro.

Il tavolo è stato aggiornato a lunedì prossimo, alle ore 15. In questo successivo incontro il Gruppo tecnico composto dai dirigenti della Provincia, della Prefettura, della Regione, insieme ai rappresentanti delle organizzazioni sindacali, analizzeranno la Prima Bozza del Protocollo, al fine di avviare il Piano di rilancio della società partecipata, che ad oggi garantisce servizi essenziali ai cittadini come la manutenzione delle scuole e delle strade…

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*