Salento ovunque; si rinnova l’appuntamento con il San Martino Salentino a Roma

LECCE (di M.Cassone) – Il Salento è ovunque; la festa di San Martino tipicamente salentina, arriva a Roma per unire e riunire studenti e lavoratori fuorisede che si ritroveranno intorno alla tradizione della propria terra. Per il settimo anno consecutivo il Gruppo San Martino Salentino di Roma e Radici Eventi organizzano questa rimpatriata per divulgare la tradizionale festa del vino novello nel cuore della città eterna costruendo un ponte culturale e simbolico tra il Salento e la Capitale.

La festa, nata dall’idea di tre studenti salentini con l’intento di portare un pizzico della propria magica terra anche nella capitale, può essere considerata ormai come un evento di promozione territoriale.

Musica, divertimento e solidarietà questo è il San Martino Salentino.

Banner San Martino SalentinoL’appuntamento è per venerdì 13 novembre presso il BlackOut in Via Casilina, 713 Roma.

La serata avrà inizio alle ore 22.00; saranno presenti stand con prodotti tipici e l’immancabile e ottimo vino salentino e, soprattutto, lezioni gratuite di balli popolari e concerto di Pizzica salentina con gli Sciacuddhuzzi (reduci dal tour estivo de La Notte della Taranta).

Saranno presenti i volontari di Emergency con un banchetto gadget e materiale informativo.

La festa avrà anche grande visibilità sui social, vera agorà virtuale, attraverso i quali si potrà seguire, condividere immagini e commentare con gli hashtag ufficiali #SanMartinoSalentino e #FacimuFesta.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*