Bimbo picchiato con un bastone, faceva concorrenza nell’elemosina

MONTERONI-Botte ad un bimbo rom di 9 anni che in compagnia della zia chiedeva l’elemosina davanti al supermercato Sisa di Monteroni
A picchiare selvaggiamente il piccolo un nigeriano di 35 anni. Per percuoterlo ha usato un bastone con il quale cercava di allontanarlo. Era furioso perché la coppia gli faceva concorrenza nel chiedere l’elemosina.

Una scena che non è sfuggita ad un poliziotto libero dal servizio che è intervenuto immediatamente. Ha bloccato il nigeriano e ha chiamato i suoi colleghi.L’uomo è stato denunciato per minacce gravi e violenza su minore. Concorrenza sgradita e i pochi spicci dei clienti divisi a metà. E tanta violenza, nei confronti di un bambino

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*