Shock in città, studente trovato morto nella sua abitazione

LECCE- Tragedia in città, nel Rione Santa Rosa. Uno studente universitario di  28 anni é stato  trovato morto nella sua abitazione di via Giammatteo. A dare l’allarma, un inquilino che ha immediatamente chiamato il 118. Purtroppo però, per lui  non c’è stato nulla da fare. 

Accanto al corpo senza vita del giovane, originario di Ceglie Messapica, è stata rinvenuta una pistola, legalmente detenuta per uso sportivo.

Sul posto gli agenti di Polizia che hanno avviato le indagini. Al momento si ipotizza che si possa esser trattato di un suicidio. La salma è stata trasferita alla camera mortuaria del Fazzi dove sarà eseguita l’autopsia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*