Salentina affitta appartamento fantasma sul web: denunciato 36enne per truffa

SANNICOLA- Salentina trova lavoro a Pescara e cerca un appartamento in affitto sul web ma purtroppo cade in una truffa e denuncia l’accaduto ai carabinieri. Avviate le indagini, i militari risalgono al responsabile e lo denunciano: si tratta di un 36enne abruzzese, già noto.

Una casalinga di Sannicola, avendo trovato finalmente lavoro in Abruzzo, aveva visto su un sito internet, un annuncio relativo alla locazione di una stanza in un appartamento di Pescara. Al fine di poter concludere un contratto di affitto definitivo nell’annuncio si chiedeva di versare una caparra di 300,00 euro. La malcapitata aveva proceduto al pagamento, via postepay, e si era recata poi a Pescara convinta di poter entrare in casa. A questo punto la brutta sorpresa: l’indirizzo dell’abitazione è risultato inesistente ed ovviamente, del truffatore, si è persa ogni traccia.

Da qui la segnalazione ai carabinieri che dopo un’attenta attività d’indagine sono riusciti a risalire al responsabile  e a denunciarlo  per truffa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*