Federcasalinghe-Etalianlife c’è l’accordo: il web fa tradizione

LECCE – Le piccole cose sono quelle che fanno la cultura, che creano le tradizioni e che diventano storia di un posto o luogo. Una tradizione e uno stile di vita, quelli italiani, non solo da difendere e preservare ma da far conoscere a tutto il mondo e, in prima battuta, ai milioni di turisti che arrivano nella penisola italiana nel corso di tutto l’anno.

Da qui, nasce l’accordo di collaborazione tra Federcasalinghe e Etalianlife, il portale web che offre ai turisti in visita la possibilità di vivere esperienze autentiche, attraverso tour e attività tipiche del luogo. Etalianlife, attraverso la sua piattaforma, permetterà dunque alle casalinghe di tutta Italia di proporre delle attività da mostrare e insegnare ai turisti. Si parte, quindi, dal corso breve di cucito e si “finisce” alla scuola di cucina: un modo semplice e diretto per far conoscere all’estero anche le tradizioni locali e regionali meno famose.

NUOVE INSEGNANTI – In questo modo, le pimpanti e attive “donne di casa”  diventeranno per 24 ore “insegnanti” e potranno così insegnare orgogliosamente il loro sapere a chi viene in visita nel nostro Paese. L’iniziativa, sottolinea l’amministratore delegato di Etalianlife Riccardo Sorbara, offrirà alle casalinghe (che rientrano spesso nella categoria di “lavoratori non retribuiti”) la possibilità di “un lavoro flessibile, senza la necessità di trascurare casa e famiglia”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*