Dopo il nubifragio, l’Ilva riavvia gli impianti

TARANTO-Si torna a lavorare all’Ilva.  Il nubifragio che si è abbattuto nelle scorse ore ha messo in ginocchio Taranto e dintorni, come lo stesso impianto siderurgico che è stato costretto a  fermare gli impianti, resi inagibili per allagamenti, e a mandare il personale a casa.  Ma ora passato il maltempo, dalla scorsa notte l’Ilva ha avviato il progressivo riavvio degli impianti. Dalla Fim Cisl si apprende che “gli altoforni sono tutti in marcia,ma cola solo l’altoforno 1 a causa dei carri siluro pieni.Acciaieria 2 è in marcia con 2 colate continue e 1 convertitore.L’Acciaieria 1 è in fase di avvio”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*