Troppi cantieri in città? Messuti scrive ai cittadini: “Tollerate i disagi”

doc cantina salice

LECCE- “Oggi con amarezza e reale senso si frustrazione mi trovo a impugnare carta e penna e scrivere questa lettera”. Così l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Lecce, Gaetano Messuti, si rivolge ai cittadini: “troppe lamentele di commercianti e cittadini in merito ai cantieri che abbiamo aperto”, dice e chiede “un maggiore senso di tolleranza, poiché nessun intervento pubblico può essere effettuato senza il minimo disagio”.
Nel mirino finisce “l’insorgere dell’ennesimo comitato del centro storico”, dice Messuti, che rivendica come risultati importanti il ripristino del basolato nel centro storico, i progetti su Le Mura Urbiche, Agostiniani, Teatini, Palazzo Vernazza, Sant’Anna.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*