Pagliaro: “Frecciarossa è la prova che uniti si vince, ora uniti per la centralità e per il futuro del Salento”

minerva

LECCE- “Con il caso Frecciarossa il Salento ha dimostrato di saper lottare, con unità di intenti e spirito comunitario, il Quotidiano di Puglia e gli altri mezzi d’informazione, meritano una medaglia per il senso civile con cui hanno promosso e condotto una battaglia per il nostro territorio. L’informazione a servizio di tutta una comunità è una cosa straordinaria. Ed il risultato è stato ottenuto“. Così Paolo Pagliaro ospite dell’anteprima del Tg ed il Direttore del Nuovo Quotidiano di Puglia, Claudio Scamardella, lo ringrazia in diretta per la signorilità con cui il componente dell’Ufficio di Presidenza di Forza Italia ha dato atto dell’impegno per l’Etr 500 mentre, alcuni Sindaci, prima non hanno capito il senso della battaglia e poi non ne hanno nemmeno dato atto.
Nel corso della diretta Pagliaro ha ribadito che l’impegno comune, di tutto il Salento, deve essere esser continuo per non subire altre disastrose scelte penalizzanti. Da Tap alle Trivelle nel Mediterraneo, passando da come è stato trascurato il caso Xylella.

Per l’esponente di Forza Italia sarebbe bastato avere la Regione Salento per “non doverci difendere non solo da Roma ma anche da quel baricentrismo che speriamo con Emiliano si mitighi dopo la pericolosa impennata vendoliana. Ora tocca combattere sulla visione del futuro regionalismo” in ogni partito  c’è chi tifa per macro o neo regionalismo ma Berlusconi mi ha voluto, istituendo il Dipartimento sul Regionalismo , proprio per un dibattito non più rinviabile”. 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*