Centro chiuso 24 ore su 24, prima riunione delle Commissioni

LECCE-Primo passo per pedonalizzare il centro storico, partendo dalle piazzette, azzerare i pass auto che consentono a tantissime persone di accedere tranquillamente lì dove non si potrebbe. 13 mila pass a fronte di 5500 residenti. Un numero esorbitante che è la vera causa del degrado e dell’invasione di auto tra gli scorci più belli del centro.
Della questione si discuterà nel prossimo consiglio, ha assicurato l’assessore al Traffico Pasqualini, e già questo è uno dei primi risultati del lavoro congiunto tra commissione controllo presieduta da antonio rotundo e commissione mobilità e traffico presieduta da giordana guerrieri. L’incontro inaugurale a Palazzo Carafa. L’ obiettivo è quello di pedonalizzare il centro, partendo dalle piazzette: Sigismondo Castromediano, il Duomo, Santa Croce, le vie vicine.

Nell’ultimo consiglio comunale, dando seguito ad una mozione presentata da Rotundo, il sindaco ha dato l’ok ai lavori delle due commissioni, affidando loro il compito di sentire tutte le voci: dai residenti ai titolari di negozi, ristoranti, pub e hotel, per raccogliere ogni esigenza, partendo dalla necessità di parcheggiare dei residenti.

Tra 20 giorni gli uffici dell’assessorato al traffico presenteranno una proposta di pedonalizzazione delle diverse piazzette del centro storico, così da esaminare una nuova progettualità. Per evitare le piazzette-parcheggio è necessario, ha detto Rotundo, chiudere tutto il centro 24 ore su 24 , e questo è l’obiettivo da raggiungere .

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*