Furto in azienda, ladri beccati dalle telecamere

minerva

LEVERANO- Sono stati filmati da una telecamera nascosta, i tre malviventi che nella notte tra il 16 e il 17 settembre scorsi hanno messo a segno un furto, per un valore di 13mila euro, all’interno di un’ azienda di Leverano.

Grazie proprio alla visione dei filmati, i carabinieri della Stazione locale, hanno potuto ricostruire la scena del crimine e capire dove fosse stata nascosta la refurtiva: ossia nell’abitazione di fronte. Immediata quindi l’irruzione dei militari che oltre a quanto asportato dai ladri, hanno trovato gli effetti personali di una sola persona. Tra questi anche alcuni proiettili e dell’hashish. Contatto il proprietario dello stabile, quest’ultimo ignaro dell’accaduto ha riferito di avere ospitato qualche giorno prima un ragazzo di Monteroni, che una volta identificato attraverso un fascicolo fotografico, sono scattate le ricerche.

Il giovane, al momento irreperibile, è stato deferito alla Procura della Repubblica per furto, detenzione ai fini di spaccio e detenzione di munizionamento. Caccia anche ai complici che al momento non è stato possibile riconoscere.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*