Cronaca

Mercato Settelacquare, 48 box nel più totale abbandono

LECCE- A Settelacquare, 48 box destinati ai commercianti del mercato di Piazza Libertini, mai utilizzati. Una piccola cattedrale nel deserto in quello che, nelle aspirazioni, doveva essere la nuova zona mercatale della città. Un intervento che avrebbe dovuto trasformare realmente l’area di Settelacquare nel nuovo polo del piccolo commercio leccese.Ad oggi, invece la struttura coperta con gli spazi realizzati in vetro antisfondamento e profilati in acciaio versa nel più totale abbandono. Insomma gli auspici della vigilia sono rimasti sulla carta. La mancanza di programmazione ha trasformato la zona in facile mira di atti vandalici e questo è lo scenario: box spogli, distrutti, abbandonati e sempre più malandati.

Ed ora, qualora i commercianti del mercati di Piazza Libertini si spostassero in zona, quanto altro denaro pubblico sarebbe necessario a rendere fruibile la struttura?Al momento la situazione è questa: rovi, immondizia e degrado assoluto.  Il risultato dell’investimento da un milione e mezzo di euro, di cui 309.875euro di fondi regionali e il resto a valere sul bilancio comunale. Un milione e mezzo di euro impiegato per costruire le 48 strutture amovibili, suddivise in quattro isole, i cui lavori sono iniziati a marzo del  2011, ultimati circa un anno dopo, ma ancora inattivi.

Eppure, doveva essere anche questa struttura a trainare il mercato coperto di Settelacquare di cui ora restano un manto di erbacce, rifiuti e vetri sfondati.

Articoli correlati

Colpito dal tronco di un albero muore un operaio dell’Arif mentre spegne un rogo

Redazione

Schianto fatale, muore una donna di 80 anni

Redazione

Malore in piscina, 13enne muore dopo 8 giorni di coma

Redazione

Uragano ai Caraibi, morto un operaio salentino

Isabel Tramacere

Salvataggio in extremis a Nardò. La richiesta: “Serve primo intervento h24”

Paolo Franza

Dopo la rissa nel centro storico scatta la chiusura per 15 giorni di un locale

Redazione