Simonon, Echeverri e Phoebe pronti a elettrizzare Melpignano

MELPIGNANO- Esplorare un nuovo genere: quello della musica popolare e di tradizione: e in pochi giorni di prove il baratro che sembra esserci tra la musica rock e la pizzica salentina diventa solo un’illusione ottica.
Paul Simonon, bassista e fondatore dei Clash, uno dei padri del rock di tutti i tempi, è ormai da qualche giorno a Melpignano ed il confronto con fisarmoniche e tamburelli non sembra temerlo.

In vista del Concertone di sabato 22 agosto nell’ex Convento degli Agostiniani le prove dell’ ensamble continuano a pieno ritmo insieme agli ospiti internazionali. Oltre Simonon Manzanera, maestro concertatore dirigerà a chitarrista e cantante colombiana Andrea Echeverri, la violinista londinese Anna Phoebe (fibe), il batterista nigeriano Tony Allen, il chitarrista di flamenco Raul Rodriguez.

Ligabue, l’ospite più atteso arriverà nelle prossime ore top secret sulla sua esibizione, di sicuro canterà in dialetto e si destreggerà anche con il grico

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*