Notte di violenza in città, senegalese picchiata da tre connazionali

LECCE-E’ stata una notte di violenza in città. In viale Grassi una donna di 31 anni di origine senegalese ma residente a Lecce è stata picchiata da tre suoi connazionali che le hanno portato via 400 euro, denaro che aveva con sé.
I tre e la donna si conoscevano. Per questo dopo la rapina e l’intervento delle volanti, la banda è stata rintracciata. Un’indagine lampo da parte degli agenti mentre la vittima, trasportata in ospedale, forniva una descrizione delle persone che l’avevano avvicinata portandole via il denaro.
Alla guida dell’auto sulla quale i tre sono arrivati c’era un quarto uomo che però è risultato estraneo all’aggressione. I senegalesi sono stati rintracciati nella notte a Novoli, dove vivono, e denunciati.
La donna, che è stata picchiata violentemente, guarirà in 14  giorni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*