Colpito al volto da un cavo in un cantiere di Melpignano, grave operaio 34enne

MELPIGNANO-Incidente sul lavoro nel primo pomeriggio, a Melpignano, dove un operaio è stato ferito al volto da un pesante cavo di metallo. Antonio De Paulis, 34 anni, di Martano, stava trasferendo del gas da una bombola all’altra, quando il tubo si è staccato travolgendo in pieno.
Sul posto un ambulanza del 118, che lo ha trasportato al Vito Fazzi di Lecce, dove è stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione.
La dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri della stazione di Corigliano d’Otranto e del personale dello Spesal.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*