Tragedia sulla Veglie-Porto Cesareo, morto 45enne. Gravissima la moglie

VEGLIE – Mortale sulla strada che collega Veglie a Porto Cesareo, all’altezza del locale “Regina di cuori”. La tragedia si è consumata in tarda serata.

Nello schianto fatale che è costata la vita a Donato Corigliano, un 45enne di Salice Salentino, sono rimasti coinvolti due mezzi: uno scooter e un’Alfa 156. La dinamica dell’incidente è ancora poco chiara. Si sa solo che il 45enne viaggiava in sella al suo due ruote in compagnia della moglie 44enne Mariangela del Vecchio. Ad un certo punto la tragedia, contro quell’auto condotta da un 52enne di Novoli.

La coppia è sbalzata con violenza dalla sella finendo contro un albero d’ulivo. Nello scontro fatale, l’uomo ha perso gli arti superiore e inferiore del lato sinistro e purtroppo è morto sul colpo. Gravissima invece la compagna che al momento si trova ricoverata in Rianimazione al Vito Fazzi. Ferito non grave e sotto shock il conducente dell’auto.

Sul luogo della tragedia le ambulanze del 118 e i carabinieri di Campi Salentina

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*