Sfonda il muro e finisce nel canale, tragedia sfiorata a Spiaggiabella

TORRE CHIANCA-  Tragedia sfiorata a Spiaggiabella, dove una donna ha sfondato un muro e si è ribaltata con la sua auto in un canale che costeggia la strada per Torre Chianca, rischiando di annegare. A salvarla, quando l’acqua stava già penetrando nella sua Yaris, sono stati dei passanti. Vittima dell’incidente Raffaella Scrimieri, insegnante in pensione di 65 anni, di Lecce. Attimi di panico, dunque, nel pomeriggio: con la pressione dell’acqua, che in quel punto è profonda più di un metro, non si aprivano gli sportelli. Dopo aver sfondato il finestrino, due passanti hanno estratto la donna.

In ambulanza è stata trasportata poi al Fazzi in codice giallo. Sul posto anche i vigili del fuoco da Lecce e gli agenti di polizia locale della sezione infortunistica stradale per i rilievi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*