A Otranto bimba di tre anni rischia di annegare, salvata in extremis

OTRANTO- Una bambina di tre anni ha rischiato di annegare oggi nel mare di Otranto. Era con la famiglia su una spiaggia libera e, mentre giocava tra le onde, ha avuto difficoltà a mantenersi a galla ed è stata trascinata via. È stata salvata in extremis: soccorsa dai genitori, due turisti del nord Italia, è stata trasportata in ambulanza nell’ospedale di Scorrano. A parte lo choc iniziale, è fuori pericolo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*