Day Hospital Oncologico, dai pazienti promosso con riserva

LECCE- I pazienti promuovono a metà il Day hospital oncologico del Vito Fazzi di Lecce.  In particolare, sono particolarmente apprezzate la completezza e la chiarezza delle informazioni fornite dai medici e dagli addetti del front office dell’Associazione Salentina Angela Serra, la tempestività di intervento del personale medico ed infermieristico durante la terapia, nonché la capacità di relazione, con particolare riferimento alla capacità di incoraggiamento dei medici ed alla disponibilità e cortesia del personale tecnico/infermieristico e degli addetti al front office.
Nell’ambito degli aspetti organizzativi, i giudizi positivi espressi si contrappongono ad alcune criticità riguardanti la mancanza di regolarità del servizio nei periodi festivi nei tre day hospital e i tempi di attesa in quelli di Oncologia ed Ematologia. Anche nell’ambito degli aspetti strutturali, a fronte di un giudizio mediamente positivo, i pazienti e gli accompagnatori si ritengono soddisfatti in misura minore della comodità delle sedute nella sala di attesa e ritengono carente il funzionamento dei servizi igienici.

È quanto è emerso dall’indagine realizzata, sotto la responsabilità scientifica della Prof.ssa Sandra De Iaco, del Dipartimento di Scienze dell’Economia dell’Università del Salento e che ha coinvolto complessivamente 454 pazienti ed accompagnatori. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*