Autista 118 aggredito da un paziente

GALATINA- Sventata aggressione a Sogliano dove un autista del 118 , mentre prestava servizio ,è stato aggredito da un tossicodipendente. Ne dà notizia sanitasalento.net

Una chiamata d’emergenza, l’immediato soccorso partito dall’ospedale Galatina e l’arrivo in casa di un uomo, già paziente psichiatrico, che sin da subito si è rifiutato di essere soccorso. Era fuori di sè. Si è recato in cucina, ha impugnato il coltello e ha tentato di aggredire i sanitari del 118 e i parenti, presenti in quel momento nell’appartamento.

A quel punto, tutti hanno cercato riparo. L’infermiere e il soccorritore sono usciti di casa, i parenti invece si sono chiudersi a chiave in camera, mentre l’autista dell’ambulanza se l’è vista brutta. Il paziente lo ha minacciato mentre lui ha tentato di difendersi ponendo tra sé e l’aggressore un divano e lanciandogli contro, suppellettili e persino un tavolino. Intanto la dottoressa ha allertato i carabinieri che giunti sul posto, hanno riportato la calma e il peggio è stato scampato. Una volta bloccato, il paziente è stato trasportato in ospedale per le cure del caso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*