Salentino muore a Reggio Emilia ad un mese dall’incidente. La Magistratura prende le cartelle cliniche

MONTESANO SALENTINO- E un’indagine è stata aperta anche per far chiarezza sulla morte di un uomo di Montesano Salentino , deceduto nell’ospedale di Reggio Emilia.
Pompilio Verardo, 52 anni, si era trasferito al nord da qualche anno. Il 18 giugno scorso aveva avuto un incidente stradale, in seguito al quale era rimasto ferito. Dapprima ricoverato nell’ospedale di Gustalla, in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni è stato trasferito al Santa maria di Reggio, dove venerdì è spirato.

“Complicazioni cliniche” pare siano la causa del decesso. La magistratura vuole vederci chiaro ed ha acquisito le cartelle cliniche. A Brescello, il paese in cui viveva, era molto benvoluto e rispettato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*