Allarme degrado e occupazioni abusive nelle palazzine di via Pozzuolo e Sozy Carafa

LECCE- E’ emergenza nel condominio Nuova Rudiae, in via Pozzuolo, e nei vecchi appartamenti in via Sozy Carafa. Ce ne siamo occupati in passato, ma la situazione si sta aggravando. Il degrado avanza anche negli edifici appena costruiti a causa di occupazioni abusive da parte di barboni ed extracomunitari. C’è chi vive tranquillamente in case fatiscenti, che dovrebbero essere abbattute. Senza contare che ora ci sarà da mettere fuori casa gente disperata per far entrare i legittimi proprietari, che non sono quelli in graduatoria, ma i condomini delle palazzine che devono essere abbattute.

La presenza degli abusivi inquieta i residenti: sono state fatte diverse segnalazioni perché vivono in condizioni igieniche allarmanti, senz’acqua con un caldo che favorisce sporcizia e virus. I residenti hanno inviato alcune segnalazioni anche a Telerama: vedono gli abusivi lavarsi alla fontana in pietra della Chiesetta Balsamo e sono allarmati. Anche dal punto di vista del decoro urbano e della pulizia ci sono problemi: l’erba non viene sfalciata, regna il degrado e continuano i furti di rame nelle case dismesse che dovrebbero essere abbattute prossimamente (si tratta di 10 palazzine) che dovrebbero lasciare spazio alle nuove (29 alloggi).

Per fortuna, c’è una notizia positiva: dopo tanti servizi fatti dalla nostra emittente, i lavori della Ludoteca vanno avanti e potrebbero concludersi a fine estate. Le famiglie del rione San Pio presto potrebbero avere, dopo tanti anni di attesa, un nuovo e importante spazio da vivere con propri i bambini.

Gaetano Gorgoni

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*