Dopo la semina il raccolto, primi frutti degli orti sociali

LECCE- A gennaio la semina, a luglio, come natura vuole, c è la raccolta dei frutti con la trebbiatura. Questa volta però siamo nel bel mezzo della città, in via da Archita da Taranto, dove da qualche mese è nato il primo Orto sociale di Lecce: un piccolo pezzo di terra di proprietà comunale affidato alle famiglie attraverso un comodato d’uso. Un terreno di circa 50 metri quadri che grazie all’ Associazione Forti per Lecce. Garantirà farina e prodotti da forno per le famiglie più bisognose.

Si comincia con il grano, ma potrà essere coltivata ogni tipo di verdura. Servirà a sostenere i nuclei familiari che per via della crisi stanno attraversando momenti di difficoltà

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*