Vende refurtiva sul web, nei guai giovane di Taurisano

TAURISANO- Prima il furto, poi la vendita via web. Finisce nei guai per ricettazione un giovane di Taurisano. Ricevuta la denuncia di furto da parte di un 35enne del posto, i carabinieri hanno cominciato a scrutare il web al fine di verificare se la refurtiva fosse stata inserita in annunci sui principali siti online di rivendita di oggetti usati come SUBITO.it e KIJII. Proprio così sono stati individuati alcuni attrezzi da giardinaggio rubati lo scorso 29 giugno ai danni del vittima, tutti venduti insieme da un numero di telefono intestato al giovane di Taurisano. Durante la perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto la refurtiva per un valore di mille euro: un decespugliatore , una motosega , una mascherina protettiva e vario materiale vario per il giardinaggio.

Le indagini ora verteranno anche sugli altri annunci che in passato il giovane ha inserito.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*