Cronaca

Pestaggio a colpi di sprangate: 49enne grave in ospedale. Due arresti

LECCE- In due lo hanno picchiato e colpito a sprangate in testa, lasciandolo in una pozza di sangue e fuggendo in bici. Vittima del pestaggio un 49enne rumeno. L’episodio si è consumato in serata, in via Petraglione, nei pressi della Camera di Commercio di Lecce.

All’origine dell’aggressione una lite, poi il pestaggio e infine la fuga in bici dei due connazionali. Il 49enne è stato soccorso dai sanitari del 118, allertati da un cittadino straniero che si trovava nei paragi. Sul posto sono giunti anche gli agenti delle Volanti che hanno raccolto le testimonianze e avviato le indagini. Uno dei due presunti aggressori è stato individuato e fermato immediatamente, poco dopo anche il complice. Entrambi sono stati portati in Questura e poi arrestati con l’accusa di tentato omicidio in concorso

La vittima  invece è stata trasportata d’urgenza in ospedale al Vito Fazzi ed è attualmente ricoverata nel reparto di otorinolaringoiatria, la sua prognosi è riservata. Ha riportato diversi traumi in testa e la frattura di uno zigomo.

Articoli correlati

Treno travolge auto: muore 70enne

Redazione

Ladri nella Chiesa del Cristo Re, rubate le offerte

Redazione

Brindisi pronta ad accogliere altri 195 migranti: nuovo sbarco previsto per domattina

Redazione

Movida e sicurezza, se ne parla al Castello Carlo V

Redazione

Tentato colpo armato in pizzeria

Redazione

Inchiesta Sanità, politica & favori: l’ex dg Asl Rollo interdetto per un anno dai pubblici uffici

Redazione