“Pressioni contro sanzione a dipendente”, esposto di Consales contro tre consiglieri

BRINDISI- Si è rivolto alla Procura di Brindisi il sindaco Mimmo Consales, per denunciare le pressioni che tre consiglieri comunali di opposizione avrebbero esercitato per evitare una sanzione disciplinare ad una dipendente della Abaco, la società che riscuote i tributi.

Tutto sarebbe accaduto durante una riunione tra esponenti dell’amministrazione comunale e rappresentanti della società, durante la quale questi ultimi sarebbero stati intimoriti dai tre consiglieri, con una sorta di minaccia di ripercussioni sulla società da parte del mondo politico. La dipendente in questione avrebbe tenuto un comportamento scorretto, tale da meritare una sanzione disciplinare. Per i tre consiglieri di opposizione, invece, si doveva lasciar correre.

Il Sindaco ha per questo deciso di raccontare tutto in un esposto al procuratore Marco Dinapoli.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*