Il Gallipoli perde Quintana e Calvi e passa a Fiorentino

GALLIPOLI- Dopo settimane di dibattito il Gallipoli Calcio ha una nuova proprietà. Quintana e Calvi lasciano e dopo aver sondato più cordate pronte ad acquisire la squadra, non ultima quella che proponeva un gruppo coreano, la scelta è caduta sulla proposta capeggiata da Gianluca Fiorentino. Le aspettative sono molte specie alla luce delle sonore sconfitte subite sul rettangolo verde. Per la nuova dirigenza ed il futuro Presidente non c’è da perder tempo, né ci si deve accontentare di quanto già il Gallipoli offre. Le aspettative del nuovo gruppo, ma anche quelle dei tifosi, non sono la conservazione ma riuscire a conseguire nuovi obiettivi degni di Gallipoli.

Nuove acquisizioni per determinare un organico affidabile tecnicamente e di esperienza senza tralasciare un vivaio necessario a costruire una squadra completa e competitiva che lasci alle spalle la crisi degli ultimi anni dopo i fasti della serie B. Gallipoli non vuole più attendere ipotesi ma cerca certezze per il futuro calcistico della Perla dello Ionio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*