Leuca, gommone in avaria: soccorsi 34 migranti

LEUCA- Nuovo sbarco nel Salento. Nel pomeriggio sono stati rintracciati a largo di Santa Maria di Leuca, 34 migranti siriani a bordo di un gommone in avaria. Tra di loro ci sono anche 9 bambini, 2 neonati e 5 donne.
A dare l’allarme il Mayday la telefonata di un uomo dall’accento arabo. Immediati i soccorsi. A dare l’allarme il Mayday la telefonata di un uomo dall’accento arabo. Immediati i soccorsi. Il tempestivo intervento degli uomini della Guardia Costiera di Gallipoli, che hanno provveduto al trasbordo dei migranti su due delle motovedette impiegate, ha permesso di condurre gli stessi in buone condizioni di salute presso il porto di Santa Maria di Leuca da dove sono stati, successivamente, trasferiti presso il centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello”.

Degli scafisti nessuna traccia. Stando a quanto pervenuto sarebbero fuggiti a bordo di un altro natante lasciando i migranti a 25 miglia dalla costa

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*