Xylella, la Forestale: “Noi in campo contro la diffusione del batterio”

LECCE- Emergenza Xylella: il Corpo Forestale in campo contro la diffusione del batterio. Mentre c’è ancora molta incertezza sul fronte normativo, la Forestale fa sapere di aver ritenuto opportuno restare in campo contro la diffusione della Xylella fastidiosa per promuovere l’approccio colturale al problema, restando accanto ai coltivatori, diffondendo e consolidando la cultura delle buone pratiche agricole negli oliveti pugliesi.
“C’è infatti un’azione di contrasto della diffusione della Xylella oltre i confini salentini, che ha trovato ampia e condivisa applicazione e che può contribuire a  contenere il ricorso a trattamenti fitosanitari chimici più impattanti: la lavorazione dei terreni.

Solo negli ultimi 5 giorni sono stati controllati circa 1.000 ettari afferenti ai 27 focolai infetti e circa il 90% dei terreni è risultato essere stato sottoposto alle previste arature. Inoltre, è stata attivata un’apposita base logistica presso la struttura del Corpo Forestale dello Stato sita nella Masseria Galeone“.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*