Scontri con la polizia, arrestato un giovane leccese

doc cantina salice

LECCE- Corteo antifascista a Cremona: tra gli arrestati dalla Digos di Bologna c’è anche il giovane leccese Matteo Pascariello. La manifestazione è del 24 gennaio scorso. Stando alle accuse mosse dagli inquirenti, il leccese avrebbe preso parte al corteo con il volto coperto. Pascariello è già noto per essere stato aggredito da esponenti di estrema destra e indicato tra quanti parteciparono alla maxi rissa nel centro di Lecce, prima del raduno nazionale di CasaPound.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*