Poche donne elette, D’Antini: “Fallimento per la politica”

LECCE- “Poche donne elette: altro fallimento per la politica che a parole si è sempre fatta paladina  della parità di genere in politica ma che con ‘ultima  legge elettorale voluta dal governo Vendola e trasversalmente condivisa da tutti i partiti ha reso ancora più difficile la presenza delle donne in consiglio regionale”. E’ quanto afferma la Responsabile  per la regione Puglia di Forza Italia del dipartimento  libertà civili e diritti umani Avv. Filomena  D’Antini.

“La Doppia preferenza facoltativa poteva rappresentare una opportunita’ per non ricorrere all’esterno per garantire la presenza delle donne in giunta”. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*