Bimba azzannata da un pitbull: è gravissima

LECCE- Paura in serata  per una bimba di appena 3 anni. La piccola è stata azzannata da un pitbull, mentre si trovava a casa della nonna, in via San Nicola.

E’ accaduto intorno alle 21.00. La piccola era nel cortile quando all’improvviso, per cause ancora da chiarire, è stata aggredita, alla gamba e al braccino, dal cane dello zio.

Sul posto è giunta una Volante e un veterinario. La nipotina è stata invece trasportata d’urgenza, in auto,  in ospedale dove è stata ricoverata in codice rosso. Le sue condizioni sono gravissime: sembra che le mascelle del pittbull abbiano causato ferite profonde e vaste, finendo per spappolarle la gamba

Al momento il cane è stato affidato al canile municipale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*