Taranto, è febbre da ripescaggio. Tagliandi a ruba

TARANTO- Oltre seimila tagliandi venduti, curva nord fortino del tifo rossoblu’ esaurita in poche ore. L’attesa per la partita tra Taranto e Rende viene fotografata da questi dati che segnano il polso della situazione. Le previsioni dicono che allo Iacovone domenica pomeriggio potrebbero esserci diecimila spettatori. Numeri da capogiro per la serie D ma giustificabili con l’alta posta in palio in una gara secca dove chi vincerà avrà a disposizione l’asso nella manica del ripescaggio.

Il match sembra in realtà già essere iniziato almeno non sul campo ma a distanza, con le continue dichiarazioni che da una parte e dall’altra provano a darsi coraggio e motivazioni nel tentativo di far capire all’avversario che sarà battaglia vera fino alla fine. Il Rende non dimentica la sconfitta di nove anni costata l’eliminazione dai play off, il Taranto invece quell’anno guadagno’ l’accesso alla serie C1. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*