La denuncia in un plico alla M5s Vitiello: abusi da parte di caposala

LECCE- Presso il  comitato elettorale della candidata a consigliere regionale per il MoVimento Cinque Stelle Caterina Vitiello è  pervenuto un plico, presumibilmente spedito dagli operatori sanitari di un reparto dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, contenente un foglio che descrive gravi abusi consumati da una infermiera caposala, che secondo la denuncia sarebbe “protetta” da un primario. 
Il plico contiene anche numerose fotocopie di documenti che proverebbero gli abusi, oltre a diversi nomi di testimoni. La candidata sta consegnando tutto alla Procura della Repubblica di Lecce.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*