Passa Reggio Emilia, tutto rinviato alla “bella”

BRINDISI-  Reggio Emilia passa in gara 4 contro l’Enel Bridnisi e rimanda il verdetto per l’accesso alla semifinale play off scudetto alla quinta e decisiva sfida. Non ce l’ha fatta la squadra di coach Bucchi ad archiviare il passaggio del turno arrendendosi alla compagine di coach Menetti con un distacco di 9 lunghezze, 73 a 62 per gli emiliani l’esito del match. A questo punto il Brindisi si giocherà il tutto per tutto domani sera al Palabigi, in trasferta, insidia di portata considerevole se si pensa che prima del colpaccio in gara due dei play off proprio ad opera dei biancazzurri, Reggio Emilia aveva perso solo in una occasione in 15 match giocati.

Un autentico fortino dunque il Palabigi dove servirà il migliore Brindisi sia sotto l’aspetto fisico che mentale. Proprio nella mentalità sembra risiedere il problema dei ragazzi di Bucchi capaci di alternane momenti di grande intensità ad altri di stallo totale. Sarà dunque una battaglia, vincerà chi avrà piu’ spirito di sacrificio e saprà gestire meglio i momenti di gara. La stanchezza per un altro match giocato a distanza di pochissimi giorni potrebbe infatti farsi sentire. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*