Controlli in mare: sequestrati attrezzi da pesca e 20 chili di pesce

LECCE- I militari della Capitaneria di porto hanno sequestrato diversi attrezzi da pesca non conformi alla normativa vigente e 20 chili di pescato.

Nello specifico, sono state rinvenute e sequestrate 15 nasse calate in mare senza le previste segnalazioni, circa 600 ami, quindi ben oltre i 200 previsti dal regolamento, e una rete di 1 km sprovvista di qualsiasi identificazione e segnalamento.

Sequestrati anche i 20 chili di pescato frutto dell’attività illecita, che successivamente sono stati devoluti in beneficenza. Infine, ed è stata comminata una sanzione amministrativa pari a 1.000 euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*