Archeologia e cultura, maggio accende il Parco Rudiae

LECCE- Gli studenti del Liceo artistico Ciardo Pellegrino di Lecce raccontano le meraviglie ancora troppo nascoste di Parco Rudiae, vera culla della Lecce messapica. Si sono preparati guidati dai professori per rendere la visita nel parco molto più che una semplice passeggiata tra natura e rovine.

Una domenica diversa, tra archeologia e cultura, organizzata in occasione dei weekend del Maggio salentino, un modo diverso per vivere Lecce e il Salento secondo l’associazione Celestass: visite nei luoghi più belli, case aperte ai turisti, musica e degustazioni.

Accompagnati dal prof. D’Andria dell’università del Salento, il più profondo conoscitore del parco, gli studenti si sono improvvisati ciceroni attraverso le due aree monumentali di fondo acchiatura e fondo anfiteatro, sconosciute agli stessi leccesi ….

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*