Enel Brindisi, mirino su Roma

BRINDISI-Una buona fetta di play off sono ormai in tasca ma l’Enel Brindisi deve ancora lottare nei quattro turni di campionato rimasti per ottenere il migliore piazzamento possibile. Per farlo dovrà tenere alta la guardia e cercare di approfittare di un eventuale passo falso del Trento che vanta al momento due punti di vantaggio occupando la quinta posizione. Il calendario potrebbe riservare belle sorprese ma a giocare a sfavore ci sono gli scontri diretti che non agevolano la squadra di Bucchi. Adesso pero’ l’attenzione dei biancazzurri è rivolta al prossimo match con Acea Roma in trasferta. Davanti al proprio pubblico i capitolini hanno infilato 8 vittorie e 5 sconfitte. Una gara da vincere per i salentini per ragioni di classifica e per riscattare l’ultima sconfitta. Sarà un match tutto particolare per Zerini che taglierà il traguardo di 128 presenze con la maglia del Brindisi eguagliando così Labate e posizionandosi sul terzo gradino della classifica dei piu’ longevi giocatori adriatici.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*