“Ue: anche l’ulivo d’oro ha la Xylella?”: provocazione di CasaPound al Festival del cinema Europeo

LECCE- “Ue: anche l’ulivo d’oro ha la Xylella?” è il testo dello striscione appeso nella notte da Casapound Lecce all’ingresso del cinema Massimo, dove si era da poco conclusa la serata iniziale del sedicesimo Festival del Cinema Europeo, manifestazione che prevede, appunto, come premio l’ulivo d’oro.
“Abbiamo scelto un’azione goliardica per sollevare un tema focale qual è la vicenda Xylella fastidiosa -si legge nella nota diffusa da CasaPound Italia- “Crediamo che il tema in questione sia degno di un approfondimento anche al di fuori dei contesti nei quali è abitualmente discusso. “Vorremmo che da Lecce e dal mondo del cinema partisse un segnale di unione e cooperazione fra i popoli europei, in particolare quelli del bacino mediterraneo”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*