Fitto: “Propongo ticket Schittulli-Poli Bortone. E ora vediamo chi vuole unire e chi no”

BARI- “Da sempre, lavoro per una vasta e forte alternativa alla sinistra: la piu’ vasta e forte possibile. In Puglia -afferma Fitto- come a livello nazionale, il mio sforzo passato, presente e futuro e’ per una credibile controproposta di governo rispetto al Pd ed al centrosinistra”. 

“Venendo a questa campagna elettorale, i fatti di questi giorni -continua- si sono gia’ ampiamente incaricati di chiarire chi lavora per unire e per vincere, e chi invece gioca a perdere, prigioniero di ostilita’ e calcoli romani lontanissimi dalle esigenze della Puglia.Come ulteriore prova di buon senso e di ragionevolezza, alla luce della situazione delle ultime ore , avanzo l’ipotesi di un ticket Schittulli-Poli Bortone, unendo tutte le energie migliori.

Naturalmente, devono cadere tutti i veti sui nostri candidati nelle liste del nostro partito Forza Italia e predisporre come è logico che sia, liste forti e competitive. Chi non accetta neanche questa soluzione, sta giocando un’altra partita che nulla ha a che fare con le elezioni regionali.

Questo e’ il mio personale contributo di proposta politica, di ragionevolezza, anche per togliere a tutti ogni possibile scusa o alibi e per avere un una coalizione unita e vincente. La Puglia -conclude Fitto-  le elettrici e gli elettori di questa Regione lo meritano”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*