“Eva dorme”, il nuovo ciak di Winspeare è in Trentino Alto Adige

LECCE- Edoardo Winspeare inizierà il prossimo anno in Trentino Alto Adige le riprese del suo nuovo film “Eva dorme”.Dopo e sue storie salentine, sarà la volta del Sud Tirolo.
La nuova pellicola è l’adattamento dell’omonimo romanzo scritto nel 2010 dalla sceneggiatrice Francesca Melandri (per l’editore Mondadori) e ripercorre gli anni del terrorismo sudtirolese. La storia, ambientata negli anni ’50, è quella della famiglia Huber: a 16 anni, la figlia Gerda viene mandata a lavorare in un albergo di Merano dove conosce Vito, un giovane carabiniere. Anche il giovane Hannes seduce Gerda, finché non scopre che lei aspetta un figlio da lui.

La sceneggiatura, scritta con Alessandro Valenti e Robert Buschwenter, è già alla quarta versione. Sarà prodotto dalla Mediaart Production Gen.mbH di Bolzano, in co produzione con la Prisma Film G.m.b.H. di Vienna.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*