Naufragio Norman Atlantic, altri tre indagati per soccorsi sbagliati

BRINDISI- Altri tre membri d’equipaggio sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Bari nell’inchiesta sul naufragio della Norman Atlantic dello scorso 28 dicembre (11 morti e 18 dispersi). Si tratta di due greci e un italiano che avrebbero gestito le operazioni di soccorso e salvataggio dei passeggeri dopo l’incendio, nella fase di trasbordo alle scialuppe. I tre, come gli altri sette già indagati, rispondono di cooperazione colposa in naufragio, omicidio plurimo e lesioni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*