Rissa e ferimento in piena movida

LECCE- Un giovane senegalese si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce con una ferita da taglio ad una coscia. Lo hanno accompagnato degli amici. Ha raccontato di una zuffa in piena movida, in piazzetta Santa Chiara.
Pare che una lite sia scoppiata tra suoi connazionali, intorno alle 2,30 della notte e che, all’improvviso, si sia passati dalle parole alle botte e dalle botte al ferimento. Perché qualcuno avrebbe tirato fuori un coltello. E lui, intervenuto per dividere i litiganti, abbia rimediato quel taglio alla coscia. Il 26enne è stato medicato e poi dimesso; la ferita non era grave. Gli sono stati dati dei punti di sutura ne avrà per tre giorni.

La polizia non ha elementi per verificare il racconto del giovane.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*