Ruba in due negozi, arrestato per rapina

LECCE- Il trucco di spaventare i negozianti e di impossessarsi di alcuni alimenti non è riuscito a un 26enne di Parigi, che ora dovrà rispondere di rapina impropria. Tutto è cominciato ieri sera in un negozio in via Don Bosco: l’uomo è entrato nell’esercizio commerciale borbottando frasi incomprensibili per due volte. La seconda volta si è avvicinato ad un espositore e ha prelevato una tavoletta di cioccolata, continuando ad inveire contro la proprietaria, che per farlo andare via gli ha offerto anche un panino. Ma lui, dopo aver inneggiato ad Allah,  si è allontanato.

Subito dopo mezzogiorno, lo stesso individuo è ritornato nel negozio ed ha ripetuto gli stessi atteggiamenti, piazzandosi al centro ed iniziando ad urlare frasi incomprensibili. In quel momento vi erano solo la proprietaria ed una cliente. Le due donne terrorizzate sono uscite fuori in strada a chiedere aiuto. Nel frattempo il 26enne si è impossessato di altri prodotti. Uscito dal negozio l’uomo ha inveito anche contro un automobilista e poi ha esportato alcuni generi alimentari da un bar. Una volante lo ha bloccato in viale Quarta ponendo fine alle sue buffonate.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*